Il Percorso della Carestia Nazionale

Seguite le orme di 1.490 persone, che hanno percorso la strada di 165 km dalla tenuta di Strokestown Park a Custom House Quay a Dublino

Seguite le orme di 1.490 persone, che hanno percorso la strada di 165 km dalla tenuta di Strokestown Park a Custom House Quay a Dublino, lungo il Percorso della Carestia Nazionale (National Famine Way), un nuovo sentiero storico interattivo che include un Passaporto/Guida e una Mappa OSI. Questo sentiero del patrimonio e delle arti è un sentiero accreditato di 165 km da Strokestown Park, nella Contea di Roscommon attraverso sei contee fino a Dublino, per lo più attraverso la campagna lungo il Royal Canal su sentieri pianeggianti e asfaltati.

Il Sentiero vi regalerà un'esperienza davvero coinvolgente

Il Percorso della Carestia Nazionale è un sentiero autoguidato che racconta lo sfortunato viaggio di 1.490 emigranti affamati che nel 1847, all’apice della carestia irlandese, camminarono da Strokestown Park alle navi del porto di Dublino.

Con i suoi affascinanti strati di storia e cultura, il Sentiero vi regalerà un’esperienza davvero coinvolgente, ed è incentrato sulla storia del dodicenne Daniel Tighe uno dei camminatori della carestia partito da Strokestown Park che sopravvisse sorprendentemente all’orribile viaggio verso Québec in Canada nel 1847. Il viaggio di Daniel è stato rivisitato in vignette della pluripremiata autrice Marita Conlon McKenna. Queste sono collegate a più di trenta paia di scarpe per bambini in bronzo del XIX secolo sparse lungo il percorso, che creano un’esperienza stimolante.

Passaporto/Guida della National Famine Way

I partecipanti sono invitati a diventare Camminatori Registrati Ufficialmente (Officially Registered Walker) con il rilascio del nuovo Passaporto/Guida, il Biglietto personalizzato per la Nave e il Certificato di Completamento. Che voi siate un camminatore occasionale, un ciclista, un appassionato di storia o fuori per una giornata in famiglia, godetevi il percorso al vostro ritmo. Si tratta di un’opzione sicura e ricreativa disponibile tutto l’anno, con segnaletica e indicazioni lungo tutto il percorso, che può essere effettuata a tratti o tutta in una volta.

Il Passaporto/Guida fornisce un’ampia gamma di informazioni dall’orientamento con una mappa OSI, evidenziando la storia locale, i punti di riferimento culturali e i servizi lungo il percorso. Questi sono suddivisi in sezioni distinte da 1 a 15 km, attraverso Roscommon, Longford, Westmeath, Meath, Kildare, Fingal, fino al centro di Dublino. Potete seguire i vostri progressi sul Passaporto con 27 timbri di tappa. Alla fine, vi verrà consegnato un certificato di completamento all’EPIC, il Museo dell’Emigrazione, a Dublino. Il Passaporto dà anche diritto a sconti in diversi musei lungo il percorso.

Attualmente è in fase di sviluppo un’app audio dedicata al Percorso della Carestia Nazionale, dove potrete anche imparare tutto sull’affascinante storia locale lungo il percorso. Potrete ascoltare Daniel Tighe che racconta la sua storia dal film Black ’47, che rielabora ciascuno degli spazi e dei luoghi che ha attraversato così com’erano nel maggio del 1847.

Il Percorso della Carestia Nazionale è frutto di una collaborazione integrata tra il Museo Nazionale della Carestia, Waterways Ireland e i consigli di contea lungo il percorso.

Per ulteriori informazioni su come diventare un camminatore ufficiale, si prega di visitare il sito www.nationalfamineway.ie / o chiamare il numero +353 71 963 3013.

Film sulle storie di scarpe di National Famine Way